Mathis sale sul podio a Basko
February 18th, 2012

MIl giovane ventenne, Marcel Mathis ha realizzato la gara della vita nella seconda manche della prova in Slalom Gigante tenutasi in Bulgaria a Bansko., Bulgaria.
Sin dalla sua prima gara in Coppa del mondo di Slalom Gigante ad Adelboden a gennaio, Mathis ha dimostrato di avere le carte in regola per diventare un campione.
Si è scagliato giù per la pista nella seconda manche afferrando con determinazione la prima posizione e lasciando gli altri attaccare per migliorare il suo tempo.
Mathis è arrivato a Basko, solo, la sera precedente il giorno della gara fresco del suo secondo posto conquistato in Coppa Europa in Slalom Gigante a Oberjoch.
Mentre Marcel Hirschere ha poi vinto la gara davanti a Max Blardone, Aksel Lund Svindal si é guadagnato il quarto post, mentre Ted Ligety ha commesso un errore nella seconda manche che gli è costato la gara, sino a quel momento infatti era stato in testa.

Mathis, quindici giorni fa, si è conquistato il titolo di campione Austriaco Junior in Slalom Gigante e sta avendo ottimi risultati in Europa Cup.

Partito col numero 35, la seconda manche é partito 26esimo facendo preoccupare gli avversari. Sino al momento in cui è sceso Maxl Blardone nessuno é riuscito ad eguagliare il suo tempo e conquistarsi la testa della classifica. Mathis sino alla prestazione di Blardone è rimasto sul podio soddisfatto e teso mentre ad uno ad uno gli altri atleti scendevano. Mathis ha ammesso dopo la corsa: “E’ meraviglioso essere sul podio per la prima volta tra i migliori sciatori al mondo, mi sto allenando duramente ed è ovviamente un risultato pazzesco!”.
Vento e freddo sono stati un ulteriore ostacolo durante la gara, nonostante ciò Ligety ha apprezzato molto il tracciato: “ E’ una montagna fantastica, e la pista è abbastanza tecnica e mai troppo piatta così come ma troppo ripida, è un buon pendio.” Queste le parole dell’atleta che sino alla prima manche stava guidando la testa della classifica prima di commettere un errore e terminare la gara 27esimo, il suo ricordo di questa gara a Basko sarà un taglio evidente sul volto.

Risultati
1. Marcel Hirscher (AUT)
2. Massimiliano Blardone (ITA)
3. Marcel Mathis (AUT) HEAD
4. Aksel Lund Svindal (NOR) HEAD
13. Florian Eisath (ITA) HEAD
23. Kjetil Jansrud (NOR) HEAD
27. Ted Ligety (USA) HEAD