Vonn vince la sua gara numero 59; Fenninger si guadagna il terzo posto
January 26th, 2013

Lindsey Vonn getta le basi per i World Championships vincendo la sua sesta gara della stagione a Maribor. Dopo la prima manche, la Vonn si é trascinata sino alla terza posizione, ma poi la Vonn ha distrutto la seconda manche superando la leder della prima manche, Tina Maze, che è arrivata seconda, mentre la compagna di scuderia HEAD World Cup Rebel Anna Fenninger, che fino a quel momento aveva preso la leadership della classifica provvisoria, fino a quando la Vonn non é scesa.

In questa stagione la Vonn ha sofferto di di vari disturbi, ma ora sembra essere tornata alla sua forma migliore per affrontare al meglio i Mondiali. E' riuscita a recuperare circa mezzo secondo dalla leader della prima manche, infatti ha realizzato uno deisuoi classici recuperi, attaccando come sempre. La Vonn ha ammesso dopo la gara “ E' stato il mio 1° GS dal mio ritorno in gara e non sapevo se fossi in grado di vincere oggi”. Ha dovuto poi attendere le prestazioni della Zettel e della Maze. Entrambi hanno cercato di batterla sul tempo ma hanno fallito, anche se la Maze si é avvicinata molto e ha concluso solo con un distacco di 0.08 secondi.

"Ho sciato bene durante la prima manche, ma non nell'ultima parte della pista." ha detto la Vonn. "Nella seconda manche, mi son detta, OK, o la va o la spacca. Dovevo mettercela tutta. Hofatto qualche errore, ma lla fine ho vinto il mio primo GS dall'anno scorso. E' stata una stagione difficile in GS per me. Questa vittoria é perfetta.” La Vonn si é allenata solo 3 giorni prima della gara e si era prefissata di terminare almeno nei primi cinque posti. Questo significache attaccherà duro anche nello Slalom.

Anna Fenninger ha ammesso successivamente di essere contanta di "sciare bene e in modo costante; la seconda manche é stata buona, e posso guardare al futuro in modo positivo."

Questa vittoria porta la Vonn ad essere unadelle atlete più vincenti nel mondo della Coppa del Mondo e laporta al terzo posto in classifica per ottenere il Cristallo più prezioso, dietro a Maria Hoefl-Riesche davanti a Anna Fenninger.

Risultati:
1. Lindsey Vonn (USA) HEAD
2. Tina Maze (SLO)
3. Anna Fenninger (AUT) HEAD
4. Maria Hoefl-Riesch (GER) HEAD
8. Julia Mancuso (USA) HEAD
11. Anne-Sophie Barthet (FRA) HEAD
18. Lizz Goergl (AUT) HEAD