Ligety terza volta di fila vincente a Soelden
October 27th, 2013

HEAD World Cup Rebel, Ted Ligety, riesce a vincere per la terza volta consecutiva a Soelden. Neanche un forte vento sul ghiacciao Rettenbach è stato in grado di mettere in difficoltà l’americano. Aksel Lund Svindal ha combattuto soprattutto nella seconda manche finendo però al quarto posto registrando tuttavia il secondo tempo più veloce della seconda manche. Il nuovo arrivato HEAD, Cyprien Richard, si é posizionato ottavo mentre Mathieu Faivre nono. Alexis Pinturault ha terminato la gara secondo e Marcel Hirscher terzo.

Ligety ha ammesso di essere un pochino nervoso di ritorno a Soelden, non si sentiva totalmente sintonizzato con le sue capacità sino a qualche giorno prima della gara. Poi è arrivato il giorno della gara, Ligety era pronto, pronto per questa montagna che ama per il semplice fatto che non deve pensare a tatticismi, grazie alla compattezza della pista stessa che gli hanno dato la possibilità di spingere.

Dal numero tre di partenza su una pista ben spianata, Ligety ha dimostrato il resto incantando soprattutto nella seconda manche.
Per Svindal la sua performance è stata soddisfacente si é dimostrato pronto per l’inizio di stagione: “ I primi tre atleti che si sono posizionati in testa a questa gara sono quelli da battere in questo anno”, ha spiegato “ e io non sono tanto distante da loro. Ho avuto una buona giornata e sono pronto a combattere.”

Cyprien Richard ha fatto il suo debutto in casa HEAD con questa prima gara. Il francese è rimasto molto soddisfatto dal lavoro fatto dai tecnici di HEAD per assicurare che il materiale fosse pronto per lui : “E’ proprio un buon inizio.” Ha spiegato.

Mathieu Faivre è rimasto molto contento del suo secondo risultato all’interno dei primi dieci in Coppa del Mondo, il suo miglior posto in carriera.

Soelden ha visto anche il ritorno in Coppa del Mondo di Bode Miller. Miller non ha disilluso le sue legioni di fans posizionandosi 13esimo dopo la prima manche e 19esimo dopo la seconda. Le condizioni non sono state ideali nella seconda manche dovuto al vento che si elevava soprattutto nella parte più bassa e piatta, ma Miller è rimasto comunque soddisfatto dopo la sua prima gara dal18 febbraio 2012.

Dopo la gara, Rainer Salzgeber, HEAD World Cup Rebels Race Manager, ha dimostrato la sua soddisfazione esclamando: “Niente male, proprio niente male!”

La Coppa del Mondo è tornata e così anche Mr. GS, Ted Ligety!

Risultati
1. Ted Ligety (USA) HEAD
2. Alexis Pinturault (FRA)
3. Marcel Hirscher (AUT)
4= Aksel Lund Svindal (NOR) HEAD
8. Cyprien Richard (FRA) HEAD
9. Mathieu Faivre (FRA) HEAD
16. Marcel Mathis (AUT) HEAD
19. Bode Miller (USA) HEAD
29. Gauthier de Tessieres (FRA) HEAD