Mayer si impone nella gara di Discesa Libera conquistando l'Oro, Jansrud Bronzo
February 9th, 2014

ventisei anni dopo suo padre che conquistò l'argento in Super G, Mathias Meyer vince la medaglia d'Oro in Discesa Libera facendo la gara della vita.
Il 23enne il cui miglior risultato in Discesa Libera era stato un quinto posto a Bormio in questa stagione, è riuscito a lasciarsi alle spalle Christof Innerhofer e Kjetil Jansrud.

"E' incredibile! non riesco ancora a capacitarmi di ciò che sono riuscito a conquistare" ha affermato . "Mi sono svegliato questa mattina e mi son detto che avrei potuto farcela,, mi sono reso conto che oggi poteva essere il mio giorno. " Ha aggiunto.

Mayer ha perso del tempo sulla parte alta del tracciato, riuscendo a recuperare e a lasciarsi dietro gli altri atleti soprattutto nella parte centrale.

La gara é stat una tra le più spettacolari nella storia, ciascun atleta è riuscito a mettere tutto se stesso nella propria gara.
All'inizio Janka è riuscito a conquistare la testa della classifica; Jansrud successivamente ha segnato il miglior tempo prima che Mayer mettesse la propria firma e si aggiudicasse l'Oro:" E' quasi surreale, dopo quasi un anno lontano dalle piste riuscire ad ottenere una medaglia dopo il mio infortunio" ha dichiarato uno Jansrud felice.

Si pensava potesse una gara testa a testa tra Bode Miller, che ha ottenuto il miglior tempo nelle sessioni di allenamento, e Aksel Lund Svindal. Miller è stato il primo dei due a scendere con il suo inconfondibile stile ma a fine pista distrutto non é riuscito nel suo intento.

"Ho cercato di vincere e ho pensato di avere fortuna e preparazione, quindi è dura quando non riesci ad ottenere il risultato." ha affermato Miller. "E' stato uno di quei giorni in cui ho sciato discretamente e sono stato abbastanza aggressivo in cui mi sono preso molti rischi. Ho fatto un paio di piccoli errori, non quel tipo di errori che ti costano una grossa perdita di tempo. La visibilità è cambiata all'improvviso. Durante le sessioni di prova le condizioni erano migliori, e successivamente con l'umidità anche la neve é camb iata molto. Questo é stato il principale fattore, la parte centrale e la parte bassa del tracciato erano molto lente rispetto all'inizio della pista, a quel punto ho pensato che avrei dovuto fare qualcosa di magico per vincere."

Svindal è stato il 18esimo atleta a scendere. Non é mai stato seriamente in gara, non ha mai avuto la giusta velocità anche se dopo la sua prestazione si ritrovava terzo, prima che Innerhofer scendesse spingendolo poi al quarto posto.“Ho ancora una change in Super G,” ha riflettuto il norvegese..

“Questa è la più grande conquista che un atleta possa compiere nel mio sport.” ha affermato il campione Olimpico Mayer dopo la gara..

Resultati
campione Olimpico: Matthias Mayer (AUT)
Medaglia d'Argento: Christof Innerhofer (ITA)
Medaglia di Bronzo: Kjetil Jansrud (NOR)
4. Aksel Lund Svindal (NOR)
8. Bode Miller (USA)
13. Beat Feuz (SUI)
17. Georg Streitberger (AUT)
19. Ben Thomsen (CAN)
23. Alexander Glebov (RUS)
26. Guillermo Fayed (FRA)

NMcQ