Jansrud conquista il titolo olimpico in Super G
February 16th, 2014

Esistono atleti ed esistono i Giochi Olimpici, e poi ci sono i record! Kjetil Jansrud ha fatto la gara della vita lungo la pista Rosa Khutor facendolo così completare il set di medaglie conquistate. Andrew Weibrecht èha conquistato un argento da favola posizionandosi davanti all'atleta più vecchio ad aggiudicarsi una medaglia, Bode Miller a pari merito con Jan Hudec.

Miller ambiva molto ad aggiudicarsi una medaglia Olimpica soprattutto a 36 anni compiuti, il maestro dei "ritorni" era come in missione. “Oggi l'intensità era buona" ha confermato. "L'intensità è stata buona in tutte queste giornate, ma gli errori sono quelli che hanno controbilanciato la prestazione. Oggi ho sciato in modo molto aggressivo, forse troppo per questa collina. Ho commesso un errore nella parte alta. E' stato stupido. Non prprio nulla da fare dopo che esci dal Lake Jump, devi cercare di rimanere nel tua posizione e arrivare sino al traguardo. La mia testa era concentrata sui centesimi di secondo, ho spinto troppo forte e questo mi é costato probabilmente sei decimi. E' sempre difficile, ma avere una medaglia al collo mi fa sentire molto fortunato.”

Miller è sceso con il pettorale numero 13 ed è rimasto a tenere la testa della classifica fino a quando Jansrud non è sceso con il pettorale numero 21. Jansrud ha eseguito la sua gara in modo pulito senza commettere errori dove Miller ne aveva commessi e Jansrud saltato alla guida della classifica con oltre mezzo secondo.

L'oro è stato preso a Miller. E alla fine Miller ha dovuto condividere la terza posizione con Jan Hudec.

Quando Andrew Weibrecht si è posizionato al cancelletto di partenza, tutto poteva accadere. "Quando tagli il traguardo e vedi scritto il tuo nome tra coloro che si sono aggiudicati una medaglia, niente ha più valore. Questo è probabilmente il giorno più emozionante che abbia mai avuto sino ad oggi . Questo giorno mi appaga di tutti i sacrifici e tutto il lavoro fatto per rimmettermi dopo l'infortunio. Tutte le fatiche hanno in senso oggi." Ha affermato dopo la gara.

L'ultima parola a Jansrud: "Queste Olimpiadi sono andate decisamente meglio di quanto sperassi. Sto volando." Ha affermato il campione olimpico 2014 in Super G.

E che podio!

Resultati:
Campione Olimpico: Kjetil Jansrud (NOR)
Medaglia d'Argento: Andrew Weibrecht (USA)
Medaglia di Bronzo: Bode Miller (USA) & Jan Hudec (CAN)
7. Aksel Lund Svindal (NOR)
14. Ted Ligety (USA)
19. Johan Clarey (FRA)
21. Georg Streitberger (AUT)
27. Beat Feuz (SUI)

NMcQ