Tecnologia KERS

Kinetic Energy Recovery System

Ereditata dalla Formula 1, questa tecnologia posiziona i nostri atleti in pole position.

  • [B]LA SPINTA CHE FA LA DIFFERENZA/B]

    La tecnologia KERS agisce come un turbocompressore che fornisce una potenza e un'accelerazione maggiore, incrementando la risposta elastica della coda dello sci in fase di uscita di curva.

    [B]L'effetto[B]: una spinta aggiutiva in avanti che proietta lo sciatore verso la curva successiva.

    La tecnologia KERS di HEAD é un sistema elettronico, integrato e completamente automatico.

  • COME FUNZIONA

    L'esperienza insegna che lo sci risulta maggiormente deformato al termine della curva. A questo punto il sistema KERS entra in funzione grazie al micro chip che rilascia l'energia immagazzinata alle fibre inserite in coda. Il progressivo irrigidimento determina una spinta verso la traiettoria ideale per la curva successiva.

  • IL BACKGROUND TECNICO

    La tecnologia KERS di HEAD è un'evoluzione dell'idea che sta dietro alla HEAD Intelligence technology. A differenza dell'Intelligence, la tecnologia KERS non influisce sulla rigidità torsionale dello sci, ma potenzia il ritorno elastico longitudinale dello sci. Quindi, la tecnologia KERS si basa su un chip completamente nuovo, che é in grado di accumulare la potenza per rilasciarla al momento più opportuno.
    .

  • Le fibre piezoelettriche trasformano l'energia meccanica in energia elettrica, che viene immagazzinata nel chip integrato nello sci. L'energia elettrica viene immediatamente rilasciata nelle zone dello sci in cui il sensore segnala l'esigenza di un "aiuto" addizionale. La tempistica e il rilascio sono gestiti e coordinati in modo automatico. I sensori vengono programamti in anticipo, in funzione delle esigenze di flessione di ogni singolomodello di sci: più lo sci deve essere aggressivo, più la coda dello sci necessita di irrigidirsi rapidamente.