Geymonat Orizzonte - Rapallo Pallanuoto 11-13

December 17th, 2012

Ottimo risultato per le ragazze della Rapallo Pallanuoto, che nella trasferta siciliana di sabato pomeriggio espugnano la piscina “Zurria” e nel big match della quarta giornata del campionato di serie A1 si impongono per 13 a 11 sulla Geymonat Orizzonte Catania, diretta avversaria nella corsa allo scudetto.
Partita combattutissima sin dalle prime battute, con grande equilibrio tra le parti. Il primo parziale di gioco si è infatti concluso sul 3-2 per le catanesi, avanti anche nel secondo tempo (7-5) e nel terzo (11-9), nonostante il grande impegno delle ragazze allenate da mister Mario Sinatra, che hanno comunque dimostrato di tenere bene in difesa. La quarta frazione di gioco è da incorniciare: trascinate dal capitano Teresa Frassinetti e da Giulia Rambaldi e Sonia Criscuolo, le rapallesi riescono a raggiungere e poi a superare le avversarie, chiudendo sul risultato finale di 13-11 che le fa balzare sole al comando della classifica.

Per la Rapallo Pallanuoto sono andate a segno Sonia Criscuolo (4), Elisa Queirolo (2), Giulia Rambaldi (3), Dora Kisteleki (2, 1 rigore) e Teresa Frassinetti (2).

Note più che positive per l'allenatore Mario Sinatra, che mantiene però i piedi ben saldi a terra: “Forse suonerà strano, ma anche se avessimo perso sarei stato soddisfatto. Le ragazze sono rimaste tranquille, hanno messo in atto alla lettera tutto quello che avevamo preparato. Hanno giocato, a tratti anche sbagliato, ma non si sono mai tirate indietro e questo è l'atteggiamento che ogni allenatore vorrebbe vedere da parte della propria squadra. Poi, ad essere sinceri, giocare così e tornare a casa con i tre punti non è niente male".

La prossima settimana, altro importante impegno: la finale della Supercoppa Europea ad Imperia, contro le padrone di casa, in programma giovedì 20 dicembre. La Mediterranea Imperia sarà avversaria della Rapallo Pallanuoto anche nel match di campionato in programma sabato 22 dicembre, alle 15, nella piscina comunale di Rapallo.


Close