Raduno collegiale della Nazionale di pallanuoto classe 1996 e seguenti

January 21st, 2013

L'impianto natatorio del Poggiolino ha ospitato il raduno collegiale della Nazionale classe 1996 e seguenti, riservato alle atlete che militano nelle società sportive del Nord Ovest. Nello specifico, Rapallo Pallanuoto (con Giulia Bacigalupo, Laura Cò, Arianna Gragnolati, Martina Antonucci, Silvia Avegno, Federica Valentino e Rebecca Fiore), Rari Nantes Bogliasco (Anahi Giussani, Francesca Trucco, Rosa Rogondino, Giulia Millo, Agnese Cocchiere e Virginia Mariani), Mediterranea Imperia (Sara Amoretti, Jamila Tedesco, Sara Sowe e Michelle Roggero), Sori (Eliana Bozzolo e Francesca Calvauna), Locatelli Genova (Marta Valsecchi), Lerici (Camilla Ferrari), Florentia (Ginevra Rontani, Camilla Andreina e Francesca Feroce), Castel Fiorentino (Alessia Agostino, Prato (Angelica Ginobili, Sara Roccabianca e Manuela Albiani), Como (Alice Giraldo, Ginevra Frassinelli, Roberta Motta e Maddalena Fisco), Varese (Valentina Cenacchi) e Canottieri Milano (Clara Bignotti).
Le giovanissime atlete hanno effettuato un allenamento mattutino e uno pomeridiano di circa due ore e mezza ciascuno, sotto lo sguardo del tecnico federale Paolo Zizza e degli allenatori delle squadre femminili di pallanuoto liguri.

“E' andato tutto bene, il selezionatore Zizza si è detto soddisfatto dell'organizzazione, e questo fa onore a chi si è occupato dell'allestimento della vasca e del coordinamento della giornata – commenta il presidente della Rapallo Nuoto e direttore sportivo della Rapallo Pallanuoto, Alessandro Martini – Zizza ha anche espresso note positive anche riguardo le atlete, sostenendo che alcune di loro hanno davanti uno splendido futuro pallanuotistico”.

La Rapallo Pallanuoto si augura di ospitare nuovamente appuntamenti a tinte azzurre.

“Per quanto riguarda i collegiali della Nazionale, le decisioni sono in mano al tecnico Zizza – prosegue Martini – Noi, anche se manca la conferma ufficiale, siamo il lizza per ospitare il collegiale del 3 febbraio riservato alle ragazze che andranno a rappresentare la Liguria al Trofeo delle Regioni che si svolge a Tolentino, nelle Marche”.

Ad allenare la rappresentativa ligure a Tolentino sarà Andrea Roccarino, coadiuvato dal secondo allenatore Valeria Palombo. Lo staff della Rapallo Pallanuoto sarà impegnato nell'organizzazione dell'evento sportivo, che tradizionalmente si tiene nel periodo pasquale.

“Inoltre, abbiamo comunicato alla Federazione la nostra disponibilità per ospitare le finali giovanili a Rapallo – aggiunge il presidente della Rapallo Pallanuoto Enrico Antonucci – Nostro obiettivo è fare in modo di mantenere una buona squadra di A1, con giocatrici di esperienza attorno a cui ruotano giovani atlete che puntiamo a far crescere per garantire, in futuro, un ricambio generazionale di livello. Per noi è importante far capire ad una giovane che si avvicina a questo sport che la Rapallo Pallanuoto è molto attenta alle nuove leve. L'aver ospitato il collegiale della Nazionale 1996 ne è l'esempio: per le nostre sette atlete convocate dal selezionatore Zizza è stato un momento di crescita nella loro attività, mentre per noi ha rappresentato l'occasione per ribadire quanto teniamo al vivaio. La strada imboccata è quella giusta, dobbiamo solo stare attenti a fare passi commisurati alle nostre capacità”.


Close