Serie A1 pallanuoto femminile: intervista ad Elisa Queirolo

April 12th, 2013

Archiviata la pratica Bogliasco, il Rapallo Pallanuoto torna in vasca per difendere il primato in solitaria nella classifica del campionato di A1 femminile. Lo farà domani pomeriggio nella trasferta contro la Rari Nantes Bologna: fischio d'inizio alle 15, nella piscina Sterlino.

“Sulla carta non è una partita difficile, ma nemmeno tra le più semplici – commenta Elisa Queirolo – Loro sono una buona squadra, dobbiamo stare attente a non concedere troppo e a non commettere troppi errori di cui le avversarie potrebbero approfittare. L'umore nello spogliatoio è buono, la vittoria con il Bogliasco ha dimostrato che ci si siamo lasciate alle spalle la finale di Coppa Italia contro l'Orizzonte Catania. Purtroppo è andata male, ma d'altronde non è che potessimo continuare a struggerci”.

Ora si pensa al campionato, obiettivo principale per Elisa assieme alla partecipazione ai prossimi Mondiali con il Setterosa. Il difensore gialloblu da tempo gravita nel circuito azzurro, e a partire da domenica prenderà parte (assieme alle compagne di squadra Cotti e Frassinetti) alla tre giorni di allenamento collegiale della nazionale italiana assoluta nel centro federale di Ostia. “Non ci ritroviamo da circa un mese, quindi è probabile che giocheremo un po'. Di sicuro i Mondiali sono uno dei miei obiettivi stagionali assieme allo scudetto con il Rapallo”.


Close