GRAPHENE

February 11th, 2013

Il più innovativo materiale del futuro ha già portato le racchette da tennis HEAD ad un successo strepitoso!

E' stato considerato il più innovativo materiale del futuro, con infinite possibilità di applicazioni industriali - grafene, consiste in un singolo starto bidimensionale di atomi di carbonio,predisposti in una struttura a nido d'ape. Grafene è un materiale ultra- leggero e ultra- sottile, nonostante questo buon conduttore di elettricità, con una forza dirompente 200 volte maggiore di quella dell'acciaio. Due scienziati, Andre Geim e Konstantin Novoselov, hanno ottenuto il premio Nobel per la Fisica nel 2010, per le ricerche rivoluzionarie sul materiale più sottile mai creato in laboratorio, fatte nel 2004. L'Unione Europea ha deciso di investire 1 miliardo di euro per i prossimi dieci anni per favorire il lavoro di ricerca nello sviluppo dell'utilizzo del materiale e i ricercatori di tutto il mondo stanno lavorando duramente perchè le aspettative su questo materiale diventino realtà. Potenziali applicazioni future includeranno l'utilizzo di questo materiale in telefonini portatili pieghevoli o touch screen, schermi arrotolabili, mobili per le tv ma anche aerei più leggeri, batterie innovative e addirittura la sostituzione del silicio nei semiconduttori.

HEAD ha registrato un brevetto per l'utilizzo di grafene nelle racchette da tennis.
Le nuove racchette YouTek™ hanno ottenuto prestazioni eccezionale grazie alla tecnologia Graphene.

Graphene è il materiale più resistente che sia mai stato utilizzato fin'ora, questo ha permesso di inserire HEAD Graphene nel cuore della racchetta, ottenendo lo stesso livello di stabilità con l'utilizzo di una minore quantità di materiale. La tecnologia Graphene consente quindi, per la prima volta, di diminuire la massa nella parte centrale del telaio, dove viene posizionato. Ciò permette di ridistribuire la massa del telaio nelle aree più strategiche, ovvero in punta e sul manico. Questa struttura unica garantisce al tennista una manovrabilità inimitabile e una maggiore potenza. Il risultato: con meno sforzo si ottiene più potenza.

Senza dubbio, il futuro appartiene a questo straordinario materiale - e non è un caso che gli ingegneri HEAD stiano lavorando per inserire la tecnologia HEAD Graphene in più modelli di racchette. Dopo tutto, sia i tennisti professionisti che quelli amatoriali sono ansiosi di sperimentare i vantaggi di questo incredibile materiale.


Close