I RIBELLI HEAD DOMINANO NEL PRIMO TURNO DELLA COPPA DAVIS 2014

February 3rd, 2014

E' stato un incredibile weekend per i Ribelli HEAD che hanno dominato la scena nel primo turno della Coppa Davis 2014. Andy Murray, No.6 del mondo, che gioca con la YouTek™ Graphene Radical, ha esordito vincendo il singolare contro Donald Young per sconfiggere poi Sam Querrey e portare alla sua squadra il punto decisivo per la vittoria.

"E' tutto molto diverso quando giochi la Coppa Davis. Hai la responsabilità verso la tua squadra di giocare al meglio e allo stesso tempo sei conscio della tua esperienza", ha commentato Murray. " e devi essere in grado di gestirla. Tra di noi c'è un grande spirito di squadra; adesso ci conosciamo molto bene ed è davvero bello giocare insieme".

Tomas Berdych, che è ormai una garanzia per la Repubblica Ceca, ha portato la sua vittoria sul 3-1 contro l'Olanda. Il No. 7 della classifica mondiale, che gioca con la YouTek™ Graphene Instinct, ha sconfitto il compagno Ribelle HEAD Thiemo de Bakker, 6-1, 6-4, 6-3. Il tennista Ceco, vincitore delle ultime due edizioni della Coppa Davis, giocherà i quarti di finale ad Aprile, in Giappone.

Berdych, semifinalista agli Australian Open, ha esordito con la vittoria in singolare contro Igor Sijsling in una partita molto combattuta per poi ottenere la vittoria anche nel doppio, con il compagno HEAD Radek Stepanek. " Volevamo vincere a tutti i costi", ha detto Berdych.

A Francoforte, il giocatore HEAD Tommy Haas in coppia con Philipp Kohlschreiber ha sconfitto gli spagnoli David Marrero e Fernando Verdasco con il punteggio di 7-6(5), 6-7(9), 7-6(7), 6-3, portando così la Germania nei quarti di finale. Un altro contributo è arrivato dal Ribelle HEAD Florian Mayer che ha vinto il suo singolare contro Feliciano Lopez 7-6(8), 7-6(4), 1-6, 5-7, 6-3.

In Francia, il Ribelle HEAD Richard Gasquet, che gioca con la YouTekTM IG Extreme, ha contribuito a sconfiggere l'Australia, 5-0, grazie alla vittoria in singolare contro Nick Kyrgios, 7-6(3), 6-2, 6-2 e portando il punto decisivo con il doppio, in coppia con il compagno Jo-Wilfried Tsonga.

A Parigi, all' Open GDF di Suez, la Ribelle Maria Sharapova, ha giocato la sua
seconda semifinale della stagione dopo il rientro che l' ha vista assente a causa di un problema alla spalla all'inizio dell'anno. La giocatrice Russa, che gioca con la YouTek™ Graphene Instinct, dopo la vittoria del primo set si è dovuta arrendere ad Anastasia Pavlyuchenkova, 6-4, 3-6, 4-6.

A Pattaya, la tennista HEAD Peng Shuai, ha vinto il primo titolo di doppio insieme alla compagna Zhang Shuai, sconfiggendo la testa di serie No. 3 formata dalla russa Alla Kudryavtseva e dalla australiana Anastasia Rodionova, 3-6, 7-6(5), 10-6. La Peng detiene adesso ben 13 titoli WTA di doppio.


Close